Negli ultimi mesi, a seguito del CoronaVirus e della Quarantena, sembra che anche l’Italia abbia scoperto gli eCommerce.

Non potendo lavorare in maniera normale, le uniche attività che sono riuscite a sopravvivere sono state quelle che avevano già da tempo impostato un eCommerce, cioè la possibilità di vendere i propri prodotti direttamente online.

E quindi è arrivata la critica…

Il problema è che l’Italia è arretrata… all’estero la maggior parte delle attività hanno un eCommerce!

Ma siamo sicuri che le cose siano così semplici?

La verità è che l’Italia, rispetto agli altri paesi europei, ha un tessuto economico composto per la grandissima maggioranza da PMI, e queste attività nella maggior parte dei casi non possono permettersi un eCommerce (che ha costi molto alti, sia per la creazione che per la gestione).

Da qualche giorno però, con Facebook Shop, il colosso di Mark Zuckerberg entra anche nel mondo dell’eCommerce (in Italia e non solo…) aiutando tantissimi piccoli imprenditori che vorrebbero vendere i propri prodotti online.

Come attivare lo Shop su Facebook e Instagram

Per attivare lo Shop su Facebook, devi accedere alla sezione “Impostazioni” della tua Pagina, andare su “Modelli e Tab”,

Scendi in fondo alla pagina e clicca su “Aggiungi una Tab”.

Qui dovrai trovare la Tab “Shop” e cliccare su “Aggiungi Tab”. In questo modo, la sezione Shop comparirà nella tua Pagina aziendale.

A questo punto, dovrai aggiungere i prodotti. Per presentarli sulla tua pagina, ma venderli su un sito esterno, non dovrai fare altro che tornare sulla Home della Pagina e cliccare su “Shop” e su “Aggiungi un prodotto”. 

Qui dovrai inserire un’immagine (o un video), il nome del prodotto, il prezzo, l’url della pagina di acquisto, eccetera.

Per una gestione più professionale del tuo Shop (per consentire, per esempio, l’accesso ad altri utenti, utilizzare le inserzioni dinamiche, taggare i prodotti. prossimamente, vendere direttamente su facebook), dovrai creare un catalogo direttamente da questo link.

Ancora non presente in Italia ma limitata agli Stati Uniti, la possibilità di vendere direttamente dentro Facebook, creando il tuo checkout in “Gestore delle Vendite” mentre, per ora, dovrai collegarlo a un carrello di pagamento esterno.

Una volta attivato su Facebook, potrai utilizzare lo Shop direttamente anche su Instagram.

Cosa è e come funziona Facebook Shop

Ma, nella pratica, cosa è e come funziona Facebook Shop?

Secondo quanto ha dichiarato lo stesso Mark Zuckerberg, i Facebook Shop (attivi per tutti entro Giugno in tutto il mondo) saranno dei veri e propri eCommerce che si potranno attivare all’interno delle Pagine Facebook aziendali, Instagram e, a breve, anche su Messenger e Whastapp, sostituendo la funzione “Vetrina”.

La principale differenza tra queste due funzioni lo dice il nome stesso. Con “Vetrina” si potevano solo presentare i propri prodotti, “Facebook Shop” è invece un vero e proprio negozio online dentro il gigante blu, che potrai personalizzare a tuo piacimento, e le persone potranno trovare i tuoi prodotti negli account Instagram e Facebook delle aziende, ma anche attraverso le Stories e le Ads.  

In altre parole, le piccole aziende che non si possono permettere un eCommerce potranno creare all’interno della propria Pagina Facebook il catalogo dei propri prodotti, venderli e personalizzare il proprio negozio con un’immagine di copertina che rimandi ai colori del logo e alla comunicazione della propria azienda.

Proprio come un vero eCommerce, inoltre, gli utenti potranno comunicare con l’azienda, ricevere supporto e tracciare le spedizioni attraverso Whatsapp, i Direct di Instagram e Messenger di Facebook, e gestirà la logistica grazie alla partnership con Shopify, e BigCommerce.

A breve, inoltre, sarà possibile per le aziende taggare i propri prodotti durante le dirette su Facebook e Instagram.

I prodotti verranno mostrati nella parte inferiore dello schermo, e chi è collegato potrà acquistarli in tempo reale.

Grazie all’implementazione dell’intelligenza artificiale di Facebook, su cui Zuckerberg sta investendo moltissimo, inoltre, non solo si cercherà di personalizzare l’esperienza di ogni utente, mostrando il prodotto giusto alla persona giusta nel momento giusto, ma si potrà addirittura simulare la prova dei prodotti (make up, vestiti eccetera).

Facebook Shop: quanto si paga?

Ed ecco la bella novità: Facebook Shop è completamente gratis perché non tratterrà nessuna percentuale sui prodotti venduti (a differenza di Amazon, per esempio).

Questo vuol dire che Facebook non ci guadagnerà nulla? Assolutamente no, anche perché non è un ente di beneficienza, ma una multinazionale.

Facebook ci trarrà guadagno in due modi:

  1. Agli utenti non basterà avere un eCommerce per vendere in automatico i propri prodotti, dato che Facebook diminuirà ancora la visibilità dei suoi contenuti. Dovranno farsi conoscere dai loro potenziali clienti e, per farlo, dovranno investire nella pubblicità di Facebook

  2. Facebook acquisirà molti più dati rispetto a quelli che ha ora. Questo vuol dire che la pubblicità sul colosso di Mark Zuckerberg sarà sempre più precisa (una cosa è sapere che un certo numero di utenti visitano un certo sito web, un altro sapere precisamente quali prodotti acquista) con un enorme vantaggio competitivo rispetto ai suoi concorrenti, come Amazon e Google.

E tu? Pensi di utilizzare Facebook Shop per la tua attività?

Non sai come fare e ne vuoi parlare insieme in una consulenza GRATIS?

Clicca il Pulsante qui in basso e prenotala subito.

Condividi sul tuo Social Preferito:

Commenta con Facebook