Come creare il tuo Facebook Ad Funnel per vendere i tuoi prodotti e servizi

Quando si parla di Funnel, sembra che ci si riferisca esclusivamente a una serie di Landing Page in serie e qualche mail. In realtà, è qualcosa di molto più complesso, come dimostra il Facebook Ad Funnel.

Ma partiamo dall’inizio…

Un Funnel è qualcosa di molto più complesso e strategico. Anzi, ti dirò di più, nel Facebook Ad Funnel non c’è nessuna Landing Page da creare fuori da Facebook.

La Strategia del Facebook Ad Funnel

Prima di cominciare, ti voglio descrivere che cosa è un Funnel e qual è la nostra interpretazione.

La traduzione letterale di Funnel è “imbuto“, una parola che tanti guai ha causato. Infatti, a causa di questo, molti marketers lo vedono semplicemente come un sistema per raccogliere più mail possibili e inviare messaggi di vendita, vendita, vendita a ciclo continuo e ininterrotto.

E poi veramente vi lamentate se non funziona????

Un Funnel, per essere tale, è invece una strategia in più passi che porta a creare una relazione con il tuo potenziale cliente, farlo diventare un “true fan” a cui proporre una serie di offerte in maniera consequenziale e logica (prezzo basso, prezzo medio, prezzo alto, high ticket, eccetera):

Ma può essere creato un Funnel non soltanto per vendere i tuoi prodotti o servizi.

Facciamo un caso specifico. Immaginiamo che tu abbia creato un nuovo brand, con una forte concorrenza.

Pensi che basti creare tre Landing Page, qualche mail, e ottenere grandiosi risultati?

Beh, se lo credi, buona fortuna, e magari ci ritroviamo qui tra qualche mese…

In effetti, una “strategia” di qualsiasi tipo, a meno di casi molto fortunati, non ti porterà risultati. Quello che ti consiglierei di fare è, invece, di iniziare con un Facebook Ad Funnel.

Ma che cosa è, nella pratica, un Facebook Ad Funnel?

social media marketing

Un Facebook Ad Funnel è una strategia che, utilizzando soltanto le Facebook Ads, porta a farti conoscere, a creare una tua Community e una relazione con i tuoi potenziali clienti, e vendere il tuo prodotto o servizio.

Nelle righe che seguiranno, ti farò un esempio specifico, immaginando tu sia un consulente che vogli vendere i propri prodotti a un pubblico che ancora non lo conosce. Questa strategia, con le dovute differenze, può essere applicata anche a liberi professionisti che vendono servizi oppure a imprenditori che vogliono vendere i propri prodotti.

Tre avvertenze però:

✅ Ti consiglio di applicare questa strategia per la vendita di prodotti a basso costo. Insomma, non per una consulenza da migliaia di euro o per vendere una Ferrari.

✅ In questa strategia non vedrai Landing Page. Naturalmente, se le implementassi, il Funnel sarebbe ancora più efficace

✅ All’interno di questa strategia un ruolo importantissimo avrà il Retargeting. Su Social Funnel ne abbiamo parlato approfonditamente in un articolo. Se non lo hai ancora fatto, vattelo subito a rileggere e poi torna qui

Step 1: Fatti conoscere con un video

Il primo step che un consulente (come un imprenditore o un libero professionista) dovrebbe compiere è farsi conoscere da un pubblico potenziale.

Iniziando a vendere i propri prodotti o servizi? No, mostrando le proprie competenze con un video.

Una volta realizzato, dovrai caricarlo su Facebook e creare la tua prima campagna con obiettivo “Visualizzazione dei video“.

facebook funnel visualizzazione video-min

Questa è la parte più lunga, ma anche la più importante. Infatti, più persone vedranno questo video e più persone saranno interessate a te.

Nelle statistiche di Facebook dovrai andare a vedere sopratutto il tempo di durata media di visualizzazione media del video.

Ti avviso. inizialmente i risultati ti sembreranno straordinari. Pochi centesimi spesi (anche 0,01 centesimi a visualizzazione). Ma le cose su Facebook non sono mai belle come sembrano.

Non devi, infatti, andare a vedere le visualizzazioni di 3 secondi (anche perché considera che su Facebook i video partono in automatico), ma dai 10 secondi in poi.

riproduzione video

Step 2: Crea il tuo Pubblico Personalizzato

Di questo argomento, te ne abbiamo già parlato in un altro articolo. Quindi in questo articolo andremo a vedere quali sono i pubblici che devi creare per ottimizzare al meglio il Facebook Ad Funnel.

pubblici personalizzati video

Ti consiglio di creare 6 pubblici:

✅ il primo per chi ha guardato il video per almeno 10 secondi

✅ il secondo per chi lo ha guardato per almeno 15 secondi

✅ il terzo per chi ha guardato almeno il 25% del video

✅ il quarto per chi ha guardato almeno il 50% del video

✅ il quinto per chi ha guardato almeno il 75% del video

✅ il sesto per chi ha guardato almeno il 95% del video

Ovviamente le persone che hanno guardato il video quasi interamente saranno quelle più interessate e, molto probabilmente, quelle che diventeranno tuoi clienti e, forse, anche “True Fans“.

Ricordati, però, anche che per creare campagne efficaci dovresti avere un pubblico di almeno 50,000 persone. Quindi per le campagne successive (di cui parliamo tra poco) che compongono il Facebook Ad Funnel, inizia dal pubblico composto dalle persone che hanno visto il tuo video per almeno 10 secondi e poi, successivamente, utilizza anche gli altri pubblici.

Step 3: Generazione Contatti

  1. Dopo aver pubblicato il tuo video, dove mostri le tue competenze e ti fai conoscere, e il Pubblico Personalizzato, dovresti raccogliere le email per una consulenza gratuita di 20 minuti, per esempio.

Ma come puoi fare tutto questo senza una Landing Page? Direttamente con Facebook Ads, selezionando l’obiettivo “Generazione Contatti“.

Attraverso questa funzione di Facebook, potrai raccogliere i tuoi contatti all’interno della tua mailing list senza bisogno di una Landing Page.

Solitamente, quando si creano campagne pubblicitarie con questo obiettivo a un pubblico “freddo” non hanno grandi risultati, Proprio per questo il Facebook Ad Funnel prevede di indirizzarla soltanto a un pubblico personalizzato che già ti conosce e ha visto il tuo video.

Step 4: Crea un’Instant Experience

A questo punto potresti creare anche un’Instant Experience per vendere il tuo primo prodotto a basso costo solo a chi si è iscritto alla mailing list, creando un altro Pubblico Personalizzato.

Ma che cosa è? Nient’altro che una Landing Page all’interno di Facebook, visibile solo da Mobile e che può essere realizzata in modo molto semplice per gli obiettivi “Traffico” e “Conversioni“.

instant experience

Se non hai competenze grafiche, non ti preoccupare perché Facebook ha creato dei modelli per venirti incontro e risolvere questo problema.

Conclusioni: crea subito il tuo Facebook Ad Funnel

A questo punto hai creato il tuo Facebook Ad Funnel. Come hai visto senza bisogno di Landing Page, ma utilizzando semplicemente Facebook Ads.

Potresti testare questa strategia e, se funziona, implementare pagine web per il tuo Funnel e una serie di email automatizzate (per chi si è iscritto alla Mailing List nel terzo step del Facebook Ad Funnel).

Cosa ne pensi? Pensi di utilizzarlo? Lasciaci un commento qui sotto.

Vuoi parlare di questo e di altro con Rodolfo e Silvia in una Consulenza Gratuita? Clicca il Pulsante qui sotto e prenotala!

Condividi sul tuo Social Preferito:

Commenta con Facebook