Come usare il tuo Bot Messenger per vendere prodotti o servizi online

Ormai non esiste sito web che si occupi di marketing, web marketing, o anche di tecnologia web, che non abbia scritto un articolo sui Bot Messenger.

In questo articolo faremo una cosa diversa: andremo a vedere insieme come creare un Funnel partendo da un Bot Messenger, per vendere i tuoi prodotti e servizi.

Ma prima di iniziare…

Che cosa è un Bot?

bot marketing

Smentiamo subito un luogo comune: un Bot NON è un’intelligenza artificiale. Come leggiamo da Wikipedia, l’intelligenza artificiale è

La progettazione di sistemi hardware e sistemi di programmi software capaci di fornire all’elaboratore elettronico prestazioni che, a un osservatore comune, sembrerebbero essere di pertinenza esclusiva dell’intelligenza umana”.

In altre parole, far sì che un software, un programma, un computer “ragioni” come un uomo. Niente a che vedere con i Bot di una pagina facebook che, invece, non sono nient’altro che “assistenti virtuali” che pongono all’utente delle risposte già predefinite dall’uomo in maniera automatica, in base alle parole che l’utente digita o alle scelte che compie.

Smentiamo poi un altro luogo comune, prima di andare avanti. I Bot Messenger non sono un’invenzione degli ultimi mesi, né degli ultimi anni. Possiamo trovare Bot anche nei videogiochi di qualche anno fa, come “Half Life 2” e “Timesplitters”.

La cosa, quindi, realmente innovativa degli ultimi tempi è l’introduzione dei Bot Messenger all’interno di Facebook perché, in questo modo, può aiutare e rendere più interattive alcune azioni di marketing.

A cosa ti serve un Bot Messenger?

bot cosa serve

Il Bot di Facebook è un sistema automatico in cui puoi impostare alcune risposte predefinite, in base a ciò che l’utente scriverà, oppure in base alle opzioni che selezionerà. Ti voglio fare qualche esempio, per essere maggiormente chiaro.

Poniamo che tu abbia un’agenzia di comunicazione e imposti un Bot su Facebook Messenger. Hai bisogno di far conoscere i tuoi servizi perché, magari, hai aperto da pochi mesi.

Ebbene, Il Bot può venirti in aiuto poiché, una volta entrato l’utente, saluterà, presenterà l’agenzia ed elencherà (tutto in modo automatico, ti ricordo) i tuoi servizi (per esempio, “costruzione sito web”, “comunicati stampa”, “servizi di copywriting”, ecc).

A questo punto l’utente potrà selezionare il servizio a cui è interessato e il Bot potrà descriverlo con poche parole e inviarlo a una pagina web per approfondire e contattarti o acquistarlo. Tutto in maniera automatica!!!

Facciamo un altro esempio. Poniamo il caso che tu sia un avvocato, vuoi farti pubblicità e decidi di utilizzare un Bot per rispondere alle “domande frequenti” che i potenziali clienti ti fanno più spesso, senza essere costretto a rispondere a uno per uno.

Basterà impostare il Bot in modo tale che, in base a parole chiave digitate dall’utente (per esempio: “processo civile”, “processo penale”, “patrocinio”, ecc), egli riceva tutte le risposte di cui ha bisogno e, se vuole approfondire, possa contattarti direttamente su Facebook, alla tua mail o al tuo numero telefonico.

Il Bot sostituirà la Mailing List?

bot mailing list

A questo punto, ti starai facendo questa domanda:

Ma allora non c’è più bisogno di avere una Mailing List? Il Bot di Facebook sostituirà completamente la Mailing List?

Anche “esperti” di Web Marketing hanno questa posizione. Non è la mia.

Per ottenere il massimo dal Bot e dalla Mailing List, bisogna cercare invece di integrarli tra di loro, usarli al meglio e capire quale tipo di comunicazione utilizzare per ogni strumento.

Mi spiego meglio: nessuno si sorprenderà se invii una mail al giorno agli iscritti alla tua mailing list. Anzi, in alcuni specifici casi, se ne possono inviare più di una al giorno, soprattutto quando stai lanciando il tuo prodotto o servizio.

Devi, invece, usare il Bot di Facebook con parsimonia. Quando, ad esempio, è uscito un tuo articolo, quando è in scadenza un’offerta, poche ore prma la fine del tuo lancio. Se “esageri” con il Bot, avrai come unico risultato centinaia (se non migliaia) di cancellazioni e probabilmente anche il Ban dalla messaggeria di Facebook.

Come creare un Bot Funnel

funnel marketing bot

A questo punto, ti dirai

Ok Rodolfo, ho capito che cosa sono i Bot. Sono molto utilli… ma che cosa c’entrano con i Funnel?

Vi sono tantissimi modi, in realtà, per integrare un Bot all’interno di un Funnel di Marketing. All’interno di un sondaggio, per esempio, o sostituendo lo spazio commenti nei video di lancio.

In futuro forse affronterò questi argomenti (nei commenti fammi sapere ti interessa sapere come integrare un Bot Messenger all’interno di un Funnel avanzato), ma in questa guida voglio partire dalle basi.

Qual è il primo step di un Funnel basico? Farsi lasciare la mail in cambio di un omaggio da un tuo potenziale cliente, per poi ricontattarlo in futuro per potergli vendere i tuoi prodotti o servizi.

E che ne diresti se, una volta che il tuo potenziale cliente abbia lasciato la sua mail per scaricare il suo omaggio (un Pdf, un video, un audio) si iscriva anche al tuo Bot?

Oppure, al contrario, non sarebbe bello se il tuo potenziale cliente dopo aver compilato un sondaggio all’interno del tuo Bot ti lasciasse la sua mail per ricevere il tuo omaggio?

funnel bot

Bot Messenger e Qr Code

bot qr code

Un altra possibilità di integrare un Bot all’interno del tuo Funnel è se hai un prodotto fisico.

Hai mai sentito parlare del “Free Shipping“? In poche parole, il Free Shipping è un’attività di Lead Generation inviando all’utente un prodotto fisico (solitamente con incluse le spese di spedizione). ad esempio con l’invio di un libro o di una prova gratuita del tuo prodotto.

Ebbene, immagina se il prodotto che invii a casa del tuo potenziale cliente avesse un Qr Code che lo indirizzasse al tuo Bot. Puoi creare il tuo Qr Code direttamente su Manychat (uno dei sistemi per gestire il tuo Bot, gratuito fino alle 500 interazioni), inserirlo all’interno del tuo prodotto fisico e collegarlo al tuo Messenger di Facebook.

Conclusioni

Come hai potuto leggere in questa breve guida, tanti sono i metodi per integrare un Bot all’interno di un Funnel.

Utilizzare un Bot non vuol dire fare una scelta. Non vuol dire decidere se utilizzare una Mailing List o un Bot all’interno del tuo Funnel. La scelta migliore è, al contrario, integrare questi due strumenti di marketing.

E tu pensi di utilizzare un Bot all’interno del tuo Funnel? Lo utilizzi già? Quali sono stati i tuoi risultati?

Lasciami un commento qui sotto e ricorda di condividere questa Guida sul tuo social network preferito per farla leggere anche ai tuoi amici.

Non sai cosa Pubblicare sulla tua Pagina Facebook?

Clicca sull’Immagine qui sotto e scarica la Checklist Gratuita per creare il tuo Piano Editoriale su Facebook

Condividi sul tuo Social Preferito:

Commenta con Facebook