17 tipi di contenuti da pubblicare sulla tua Pagina Facebook

Avere una Pagina Facebook è uno dei primi passi per una Strategia di Facebook Marketing e, quindi, per il tuo Funnel (come ti ho spiegato in questo articolo).

Tante sono le domande che costantemente ricevo:

  • Come faccio a creare e gestire la mia Pagina Facebook?
  • Come promuovere, sponsorizzare e Pubblicizzare la mia Pagina Facebook?
  • Ma posso usare Facebook come una pagina web?
  • E tante tante altre…

Domande alle quali alla fine dei conti, posso dare un’unica risposta: per gestire e promuovere al meglio la tua Pagina Facebook devi creare contenuti di valore e farli conoscere al pubblico giusto. Ma quali contenuti pubblicare? Di che cosa parlare sulla tua pagina?

Per questo motivo, ho deciso di scrivere questa Guida dove troverai 17 tipi di contenuti diversi che potrai applicare per promuovere la tua attività sulla tua Pagina Facebook.

PS: Gran parte di questi tipi di contenuti derivano dai consigli di Robin Good, che ringrazio, durante l’evento per la presentazione del suo libro, svoltasi a Roma Domenica 6 maggio 2018.

1. News e Notizie dal Mondo

Come possono le notizie di ciò che succede nel mondo avere a che fare con il tuo Business? Naturalmente, non ti sto consigliando di pubblicare una notizia “che tira”, di cui “parlano tutti”, semplicemente per aumentar la viralità della tua Pagina. Sarebbe sbagliatissimo… non farlo!!!

Nel caso, però, il tuo business abbia a che fare, direttamente o indirettamente, con una notizia sulla bocca di tutti, perché non approfittarne? Per sapere quali sono gli argomenti più in voga del momento, puoi visitare Google Trends, che puoi consultare anche per “Categoria”, e “Paese”.

Ti faccio un esempio: poniamo il caso che esca sui giornali di tutto il mondo (ma anche solo sui giornali italiani e/o locali), la notizia di un cane che si è perso perchém durante la sua passeggiata giornaliera, ha rotto il guinzaglio e il suo padrone, distratto per motivi di lavoro, non se n’era accorto…

Bene, se produci e vendi guinzagli per cani… al posto tuo, realizzerei un video tutorial da pubblicare sulla tua Pagina Facebook in cui indichi che cosa devi fare per portare a spasso il cane senza correre rischi. E alla fine del video… consiglierei i tuoi utenti ad acquistare prodotti realizzati con materiali di ottima qualità, indicando il link del tuo sito web. Questo è solo un esempio, ma hai capito che cosa intendo?

2. Domande dai tuoi Utenti

Facebook, non a caso è definito un “Social”. Questo vuol dire che non devi aprire la tua Pagina Facebook col pensiero “fisso” di trovare clienti. Prima dei clienti, devi trovare delle Persone interessate ai tuoi contenuti e ai tuoi prodotti.

Per questo motivo, devi “socializzare” o, in altre parole, creare una relazione con gli iscritti alla tua Pagina Facebook Ti consiglio, dunque, di creare (almeno una volta al mese, se non di più) una diretta su Facebook in cui rispondere alle domande degli utenti (questa modalità è obbligatoria nel caso tu sia lanciando un prodotto o un evento dal vivo).

3. Domande agli Utenti

Le persone amano ricevere risposte dalle persone che seguono ma, ancora di più, desiderano parlare dei loro interessi e desideri.

Per questo motivo, ti consiglio di programmare all’interno del Calendario Editoriale della tua Pagina Facebook una diretta in cui, invece di rispondere alle domande degli utenti, sarai tu a porre loro delle domande per conoscerli meglio e, quindi, realizzare prodotti,c ontenuti e servizi sempre migliori.

4. Tutto quello che c’è da sapere su…

Perché le persone si sono iscritte alla tua Pagina Facebook? Non per comprare i tuoi prodotti e servizi… questo succederà solo se dimostrerai loro di essere credibile e competente.

Le persone vogliono invece saperne di più su uno specifico argomento… quello della tua Pagina.

Quindi dai loro quello che cercano. Crea video, condividi articoli, traduci report dall’inglese all’italiano… tutto quello che puoi (e anche di più) sullo specifico argomento che tratti dimostrando, in questo modo, la tua autorevolezza.

5. Spiega/illustra il tuo Prodotto, Servizio o Evento

Non devi aspire la tua Pagina Facebook mettendo ogni giorno link alla tua Pagina di Vendita. Questo è assolutamente vero. Ma, al tempo stesso, non devi neanche nascondere il fatto di avere un business, e dunque di voler vendere il tuo prodotto, il tuo servizio o anche l’evento (dal vivo oppure online) che stai organizzando.

Ma, piuttosto di sembrare un venditore di pentole… “Compra, compra, compra“, cerca di illustrare al meglio il tuo prodotto o servizio (magari con un video o una Live), spiegando quali sono i bisogni e le necessità che potrebbe risolvere al tuo utente.

6. Cosa succede nel tuo negozio, nel tuo ufficio a casa tua quando…

Perché le persone si iscrivono a Facebook, secondo te? Per comprare prodotti o servizi? No, nel 99% dei casi per comunicare con altre persone.

Per questo, non ti presentare come un “Brand”, ma come una persona. Per fare questo potresti, ad esempio, fare foto o realizzare video mentre stai lavorando all’interno del tuo ufficio o anche durante la tua vita privata a casa tua.

7. Premia un tuo Cliente

Per avere successo col tuo business, oltre a dimostrare le tue capacità, la tua credibilità, la tua reputazione e la tua autorevolezza… devi far sentire importanti i tuoi clienti (che, in questo modo, continueranno a comprare da te).

Per questo motivo, perché non premiare un tuo cliente?

Ti faccio un esempio. Immagina di vendere un corso online. Alla fine del corso potresti organizzare un Quiz per dimostrare quante competenze hanno acquisito i tuoi clienti. Potresti, quindi, premiare chi ha raggiunto il punteggio più alto con uno sconto del 50%. Che cosa ne pensi?

8. Cura Contenuti altrui

Non è obbligatorio pubblicare sulla tua Pagina Facebook solo ed esclusivamente contenuti tuoi. Puoi anche pubblicare contenuti di altri. La cosa importante, se decidi di pubblicare contenuti di altri, è però di fornire sempre una tua opinione, un tuo punto di vista, un’angolazione da cui affrontare il problema.

Ti consiglio anche di pubblicare “il meglio su” uno specifico argomento. Una vera e propria Directory su: i migliori articoli, i migliori video su uno specifico argomento, oppure i migliori tool o software per una specifica attività (creare video, inviare email, realizzare landing pages ecc).

9. Testimonianze e Storie dei tuoi Clienti

Uno dei principi cardine per realizzare una pagina di vendita efficace per il tuo prodotto o il tuo servizio, è inserire al suo interno delle testimonianze.

Perché? Perché attraverso le testimonianze (attraverso video o fotografie) abbatti le barriere che i tuoi potenziali clienti creano per evitare di comprare da te.

In questo modo, invece, una “vocina” dirà loro “Beh, se anche Mario ha acquistato da Francesco e ha ottenuto risultati positivi… perché non dovrei ottenerli anche io?“.

Perché non le pubblichi anche sulla tua Pagina Facebook?

10. Citazioni

Ci scommetto…anche tu hai visto tantissimi post (dalle Pagine Facebook ma anche dai profili personali) con citazioni motivazionali, di autori famosi o personali.

E perché ve ne sono così tante su Facebook? Per un motivo soltanto: vengono apprezzate dalle persone!

Cerca anche tu di inserire, quindi, le citazioni (le cosiddette “bandiere sociali”) all’interno del tuo Piano Editoriale, magari variando tra citazioni di autori famosi e tue citazioni (magari tratte da un tuo libro o da un corso).

11. Anniversari e Compleanni

Insieme alle citazioni, viene apprezzato dagli utenti quando viene ricordato, per il suo compleanno o anniversario, un autore famoso.

Attenzione, però: questo autore famoso deve avere rilevanza all’interno della tua nicchia di mercato.

Per esempio, se tu avessi un business legato alla tecnologia, potresti (anzi, dovresti) ricordare l’anniversario di Steve Jobs. Se, invece, ti occupassi di giardinaggio, non avrebbe senso…

12. Intervista a…

Le interviste sono uno strumento potentissimo per attirare l’attenzione dei tuoi utenti. Puoi registrarle su Skype, pubblicarle sul tuo blog e poi promuoverla sul tuo Gruppo e sulla tua Pagina Facebook.

Ma puoi anche registrarla direttamente su Facebook… sì esatto… attraverso le Live, ad esempio, o anche caricarla direttamente sulla tua Pagina, senza dover passare per il tuo blog.

Attenzione però… i video di successo su Facebook devono durare pochi minuti. Se hai realizzato un’intervista di lunga durata ti complico un processo più efficace:

  1. Registra la tua intervista su Skype
  2. Fai editing del tuo video ed estrai 2 minuti particolarmente significativi della tua intervista
  3. Invia il tuo pubblico a vedere l’intervista completa sul tuo Blog

13. Storia della tua azienda o del tuo Brand Personale

Hai presente la famosa sezione “Chi sono” sul tuo Blog? Sì proprio quella… che curiamo pochissimo, scrivendoci due righe di fretta e che poi, dai dati di Analytics risulta una delle sezioni più lette del nostro sito Esatto… proprio quella…

Beh cerca di curarla in maniera più efficace sulla tua Pagina Facebook. Ti consiglio di realizzare un video in cui tu parli al tuo pubblico, dicendo chi sei, da dove vieni, perché hai aperto la tua attività, e quali sono i problemi che vuoi e puoi risolvere (bastano veramente pochissimi minuti).

Le persone, in questo modo, “vedranno la tua faccia”, ti conosceranno e potrai iniziare a creare una relazione con loro.

14. Traguardi e successi

All’interno della tua Pagina Facebook, non devi essere autoreferenziale “Io, Io, Io…“. Questo non vuol dire, però, nascondere i tuoi successi e i tuoi traguardi.

La cosa che ti consiglio però è di far parlare i fatti e le persone che hanno lavorato con te. Mi spiego meglio.

Non scrivere un post o realizzare un video in cui dici “Tra il 2017 e il 2018 ho guadagnato X euro...” Non se ne può veramente più…

Su Facebook, ma non soltanto su Facebook, siamo ormai pieni di video e post di questo tipo… Piuttosto intervista un tuo cliente, parlando del tuo lavoro insieme a lui e dei risultati che avete ottenuto insieme.

Molto meglio, non trovi?

15. Consiglia Libri/Risorse

Come vedi anche su questo sito, le classifiche attirano molto gli utenti. Su Social Funnel trovi, ad esempio, un elenco di libri e di strumenti utili per il tuo Business.

Perché? Perché le persone amano risparmiare tempo. E, quindi, apprezzeranno il fatto di ricevere consigli sui “10 libri da leggere per avviare un business“, per esempio, oppure “i 10 tool che devi usare per creare il tuo primo Funnel“.

Questo farà loro risparmiare tempo e penseranno di non aver sprecato il loro tempo seguendo la tua Pagina Facebook.

16. Promuovi i tuoi altri canali

Per avere un Business che si promuova efficacemente sul web non devi limitare la tua presenza a un solo canale, Facebook. Devi, invece essere presente anche con il tuo blog, su Youtube, su Linkedin, su Instagram…

Molto probabilmente, però, inizierai la tua attenzione su un solo canale (Facebook, ad esempio). Per ridurre i tempi, quello che ti consiglio di fare è di utilizzare lo strumento dove sei più forte, per promuovere anche i tuoi canali.

Condividendo, quindi, sulla tua Pagina Facebook gli articoli del tuo blog, i tuoi post su Instagram e Linkedin, i video su Youtube (che devono essere diversi da quelli che pubblichi su Facebook).

17. Offerta o Promozione

Ti ho detto dall’inizio di questo articolo che all’interno della tua Pagina Facebook devi avere come obiettivo quello di creare la tua Autorevolezza e di instaurare una relazione con il tuo potenziale cliente. Una volta fatto questo, però, è il momento di lanciare la tua offerta o promozione per il tuo prodotto e servizio.

Anche in questo caso: non avere paura di farlo. Pubblica tranquillamente il tuo video o il tuo post. La cosa importante è di dare reale valore ai tuoi utenti, che vorranno saperne di più e iniziare ad acquistare da te.

Ovviamente, se prima della fase di vendita hai fornito contenuti gratuiti e utili (come quelli che ti ho indicato) che hanno risolto un problema o li hanno interessati, tutta questa fase sarà molto più semplice e naturale.

E ora?

Quello che ti consiglio è di aprire un Foglio Excel e iniziare ed elenca tutti i contenuti che vuoi pubblicare sulla tua Pagina.. Non mettere insieme tutto, ma scegli 4-5 tipi di contenuto. Alla fine delle mese, vai sulle Statistiche della tua Pagina Facebook e controlla quali sono stati i formati che hanno riscosso maggiore successo da parte della tua Audience.

Il mese successivo continua a pubblicare il contenuto che ha vinto la sfida, e seleziona altri 3-4 tipi di contenuto da testare. E così via…

Vuoi approfondire l’argomento? E creare un vero e proprio Piano Editoriale per la tua Pagina Facebook? Allora lascia i tuoi dati qui sotto e scarica la mia Checklist gratuita.

Non sai cosa Pubblicare sulla tua Pagina Facebook?

Clicca il pulsante qui sotto e scarica la Checklist Gratuita per creare il tuo Piano Editoriale su Facebook

Condividi sul tuo Social Preferito:

Commenta con Facebook